Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte e nel mondo ogni anno muoiono più di 17 milioni di persone affette da queste patologie. Una vera e propria strage planetaria che ha come primo imputato il colesterolo alto: basterebbe tenerlo sotto controllo per abbattere in maniera sostanziale le vittime di infarti e ictus, eppure, la stragrande maggioranza di chi ha livelli troppo alti di grasso “cattivo” nel sangue non si cura e non assume terapie specifiche. Molti addirittura non eseguono analisi e restano senza diagnosi, non sapendo così di rischiare la vita.

In Italia le cose non sono migliori: infatti, ogni ora 14 persone hanno un infarto, 26 vengono ricoverate per un problema di aterosclerosi e per malattie ischemiche del cuore, e alcune decine per ictus.
Molti di questi ricoveri potrebbero essere evitati con un po’ di buona volontà: sarebbe sufficiente seguire una alimentazione più corretta cioè meno grassi animali e più verdure, frutta e fibre, bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno e rinunciare ai superalcolici e alle bevande zuccherine.

Inoltre, è consigliato intraprendere una attività fisica almeno 3 volte a settimana di durata non inferiore ai 30’. Se nonostante l’aver seguito queste poche regole pratiche i livelli del colesterolo dovessero mantenersi alti, ecco che la ricerca scientifica ci viene incontro: Vitha Col una compressa al giorno di sera con un abbondante bicchiere d’acqua consente a tutti coloro che hanno a cuore il proprio benessere di mantenere o abbassare i livelli di questo Killer silenzioso.
Vitha Col è composta da una miscela di prodotti naturali estratti da erbe officinali.